Blog

31 Gen 2010

Abbracciata al tuo ricordo

/
Pubblicato da
/
Commenti0
/
Tags

Nel punto in cui la notte muore tra le braccia del sole con le tue mani accarezzasti non me ma il nome mio.

Sulle aride distese del tuo cuore lasciai correre parole fino a quando per paura allontanasti chi voleva dissetarti l’io.

E non poteva chiamarsi amore quel bacio che aveva il sapore del sale ma avrei voluto non mi lasciasti nel maledetto silenzio dell’addio.

Lascia un commento